CONTATTACI
SUMMER ONLINE
Menu
CONTATTACI
SUMMER ONLINE

One-to-one? Come funzionano le sessioni individuali con gli Anglos

by Madalina Sandu, on 12/04/19 12.36

Sebbene l’estate sembri ancora lontana non dimentichiamo che solo pochi mesi ci separano dagli Speak Teens Summer Camps! Scoprite dunque il campo estivo più adatto a voi a seconda delle esigenze e della fascia d’età! Ci sono ben due campi tra i quali scegliere:

English Adventure Camp: per ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni;

English Discovery Camp: per ragazzi di età compresa tra i 13 e i 17 anni;

Se avete già dato un'occhiata al nostro sito vi sarete di sicuro imbattuti nel termine one-to-one, una formula prediletta da noi di Speak alla quale diamo molta importanza. Nel caso non aveste ancora visitato il nostro sito speakinitaly.com cosa aspettate a farlo? Foto, FAQs, ed informazioni extra sulla natura dei nostri campi faranno nascere in voi il desiderio di passare un’estate all'insegna dell’inglese assieme ai nostri Anglos provenienti da tutto il mondo.

Ma cosa intendiamo veramente per conversazione one-to-one? Quali sono i benefici che fanno di questo metodo la chiave vincente dei nostri programmi?

Speak-Teens-One-to-One-6

Come si svolgono?

Il termine one-to-one definisce perfettamente la natura dei nostri campi estivi; Anglos e Learners si ritrovano tutti insieme all’interno di una bolla linguistica, ambiente favorevole al rapporto 1:1. Durante una tipica daily routine, tra sport, attività creative, e tempo libero (il tutto rigorosamente all’aria aperta) i nostri ragazzi dedicano tra le 2 o le 3 sessioni giornaliere a questo tipo di conversazioni. I Learners si immergono, dunque, in naturali chiaccherate con madrelingua provenienti da ogni angolo del mondo anglofono (Stati Uniti, Scozia, Irlanda, Canada, Australia, Inghilterra, o Nuova Zelanda!). Il fattore che fa di questa metodologia il punto di forza dei nostri Summer Camps è la fascia d’età che unisce tutti i partecipanti. I ragazzi, nonostante le diversità dal punto di vista linguistico e culturale condividono interessi, passioni, punti di vista del tutto comuni in età adolescenziale o pre-adolescenziale.

In sostanza, un Learner e un Anglo potrebbero ritrovarsi a discutere in lingua inglese riguardo l’ultima puntata della serie TV più acclamata su Netflix, oppure dell’ultimo videogame assolutamente da provare sulla PS4, argomenti che un insegnante durante una tipica lezione frontale non tratterebbe ma che invogliano e allargano le prospettive di una conversazione in modo naturale e per nulla forzato. Dialogare su un argomento gradito aiuta a sviluppare molta più fluidità rispetto a topics prefissati i quali tendono a “forzare” più che “guidare” la discussione.

Speak-Teens-One-to-One

Da chi sono dirette?

Le conversazioni one-to-one, per quanto naturali e spontanee siano, hanno alle spalle mesi di preparazione in ufficio e tanta professionalità “in campo”.  Spetta ai nostri Camp Directors e Camp Coordinators (per saperne di più vedi Da chi sarà composto lo Staff degli Speak Teens Summer Camp 2019?) organizzare ed ideare la natura di ogni singola conversazione che andrà poi messa in atto durante i campi estivi. Nulla è lasciato al caso e tutto è strutturato e preparato in ogni minimo dettaglio, dal materiale utilizzato a come le conversazioni sono svolte, al fine di porre costantemente l’attenzione sulle capacità e le necessità di ognuno nostri partecipanti.

Fondamentale in questo caso è la figura del Learning Director fiancheggiata dal Learning Coordinators. Sono loro, che dopo aver lavorato spalla a spalla con i Directors riguardo la natura degli one-to-ones, si attivano sul piano didattico e danno vita alle idee proposte e studiate precedentemente in ufficio. Ultimi, ma non meno importanti sono i Camp Leaders: loro accompagneranno i ragazzi in tutte le attività, supervisionandoli e spronandoli, favorendo l’ambiente ideale all’apprendimento.

Tutti avranno un ruolo ben preciso e ciascuno faciliterà le conversazioni 1:1 al fine di garantire un apprendimento realmente efficace!

Un'attività mirata all'apprendimento

Per Speak l'organizzazione occupa sempre il primo posto, e ciò vale di gran lunga per le attività one-to-one; queste ultime sono pianificate in modo da invogliare i partecipanti a creare una solida bolla linguistica nella quale saranno poi immersi da mattino a sera. Durante le conversazioni 1:1 i ragazzi sono forniti di tutto il materiale necessario ad ognuna delle attività. Talking Towers, Story Cubes, o Language Cafe sono solo alcune delle attività mirate al rapporto 1:1. Durante questi momenti i ragazzi sono rigorosamente seguiti dal nostro Speak Staff per tutta la durata delle attività. 

Il tempo dedicato a ciascuna sessione one-to-one è di circa un’ora. Gli studenti interagiscono con un determinato madrelingua per 30 minuti, preparandosi poi a cambiare partner ed avere l’opportunità di conversare con un Anglo diverso, proveniente da un’altra parte del mondo anglofono per ulteriori 30 minuti. In questo modo i nostri partecipanti sperimentano e mettono a confronto più accenti, sviluppando fluidità e conoscenza di vocaboli. One-to-one cards, giochi, fotografie e molto altro compongono il materiale utilizzato durante le attività di conversazione in rapporto 1:1.

Speak-Teens-One-to-One-9

Quali sono i benefici del rapporto rapporto 1:1?

Giunti a questo punto si è chiaramente capito quanta rilevanza è attribuita agli one-to-ones: Intraprendere costantemente conversazioni in lingua, svolgere attività e confrontarsi continuamente con più Anglos possibili durante la giornata. In questo modo si evita la creazione di “gruppetti”, spesso controproducenti in un ambiente interculturale.

Per quanto riguarda il nostro English Discovery Camp la metodologia one-to-one viene adottata dai nostri Learning Directors anche per garantire la giusta preparazione a quanti volessero sostenere l’esame Trinity, una prova che verte principalmente sulle skills che vengono allenate durante il Camp: Speaking e Listening.

Speak-Teens-One-to-One-7

Non  resta che scoprire in prima persona l'efficacia delle sessioni individuali Speak Teens: le iscrizioni ai Camp sono già aperte, visita il nostro sito per conoscere date e prezzi o contatta direttamente il nostro team tramite il form dedicato

Topics:Language & Communicationspeak teens summer campenglish learningteensone-to-one

Comments

More...

Iscriviti al blog!