CONTATTACI
SUMMER ONLINE
Menu
CONTATTACI
SUMMER ONLINE

Imparare l'inglese giocando: 10 board games consigliati da Speak Teens

by Giovanni Porcelli, on 01/08/19 16.00

Sono comparsi ufficialmente in epoca egizia (3000 a.c.) e da allora non hanno mai smesso di accompagnare l’uomo nella sua evoluzione, da civiltà a civiltà fino al nostro tempo, anni nei quali si sta assistendo alla loro massima diffusione in termini di titoli pubblicati. Di cosa stiamo parlando? Naturalmente dei board games (o Giochi da Tavolo, per dirla all’italiana), un passatempo sempre più ricercato tra giovani e meno giovani, utile per tenere allenata la mente, rompere il ghiaccio o semplicemente trascorrere momenti di relax con amici e famigliari.


Una ricerca di BoardGameGeek - primo portale di riferimento per gli appassionati – ha registrato che nel solo 2014 sono stati pubblicati ben 4357 giochi diversi, un numero decisamente alto e la testimonianza di una presenza sempre più evidente di questo svago nelle nostre vite.

Un-gruppo-di-giochi-da-tavolo

Ma quanto possono avere a che fare i giochi da tavolo con Speak Teens e le sue full immersion? Tantissimo, se consideriamo che entrambi condividono l’obiettivo di aumentare le occasioni di interazione e di conoscenza reciproca tra persone di età, genere e culture differenti. L’apprendimento linguistico trova un terreno particolarmente fertile quando realizzato in contesti di gioco, spontaneità e divertimento, un’idea confermata anche in questi giorni di Camp a Valbonella, un posto magico in cui ragazzi e ragazze da ogni parte del mondo stanno interagire tutto il giorno, ininterrottamente in lingua inglese, giocando, praticando sport ed esprimendo i propri talenti.

Ecco quindi dieci boardgames, da provare in lingua inglese, per cominciare a fare pratica e farvi trovare preparati per i Summer Camp 'All in English' di Speak Teens!

N.B. Tutti i titoli suggeriti sono facilmente reperibili, nella versione in lingua inglese, su Amazon e i principali e-commerce di settore. Sono stati suddivisi in quattro categorie, definite in base ad un mix tra difficoltà del gioco e relativa dipendenza dalla lingua.

Livello Facile

10. Dixit Odyssey (2011)

Un gioco imprescindibile per chiunque decida di avvicinarsi a questo mondo, con illustrazioni surreali e un branco di coniglietti pronto a sfidarsi colpo su colpo fino all’ultimo punto. La formula è davvero semplice: ad ogni turno un diverso giocatore sceglie una delle cinque carte presenti nella sua mano e la abbina ad una parola, un suono, una frase. Ognuno dei suoi avversari dovrà cercare di indovinare quale delle carte sul tabellone numerato appartiene al giocatore di turno. La totale assenza di testo e l’alto tasso di imprevedibilità rendono Dixit Odyssey il titolo perfetto per rompere il ghiaccio con un nuovo gruppo di amici o tra persone che parlano lingue diverse.

(Età: 8+ / Giocatori: 2-12 / Durata: 30' / Difficoltà: 1 / Dipendenza dalla Lingua: Nessuna) 

9. Santorini (2016)

Accessibile anche per ragazzi di scuola primaria, la sua meccanica di gioco si basa fondamentalmente su due azioni: spostare pedine e costruire livelli di edifici. Il giocatore che per primo avrà completato tre livelli di edificio sarà decretato vincitore. Grazie alla presenza di diversi personaggi, ciascuno con una gamma di poteri differenti da utilizzare, Santorini risulta un titolo davvero piacevole, da rigiocare più e più volte, con nuovi amici o con il gruppo di sempre.

(Età: 7+ / Giocatori: 2-4 / Durata: 20' / Difficoltà: 1 / Dipendenza dalla Lingua: Nessuna)

Tabellone-e-componenti-di-Santorini

8. Jaipur (2009)

Un gioco per due, perfetto per una sessione One-to-One! In Jaipur ogni sfidante impersona un mercante pronto a soffiare al proprio avversario l’invito per entrare alla corte del Maharaja con gioielli e merci preziose. Scambia, vendi a prezzi migliori e non perdere di vista i tuoi cammelli. Un bel mix di tattica, rischio e colpi di fortuna.

(Età: 8+ / Giocatori: 2 / Durata: 30' / Difficoltà: 2 / Dipendenza dalla Lingua: Nessuna)

Livello Medio

7. Sheriff of Nottingham (2014)

Il Principe Giovanni sta arrivando in città e i giocatori, mercanti anche in questo caso, non vedono l'ora di approfittare dell'evento per vendere i propri beni e racimolare un bel gruzzolo. Non sempre, però, le merci vengono scambiate in modo regolare: lo Sceriffo potrebbe notarlo e impedirvi di oltrepassare i cancelli di Nottingham. 

(Età: 8+ / Giocatori: 3-5 / Durata: 60' / Difficoltà: 2 / Dipendenza dalla Lingua: Bassa)

6. Wits & Wagers: Party Edition (2012)

Nella versione italiana prende il nome di Las Vegas Party ma, come già scritto, vi consigliamo di giocarlo in lingua inglese per allenare le vostre skills o magari per trascorrere una serata divertente con i vostri amici anglofoni. Wits & Wagers non è altro che un super quiz ricco di domande strambe o di cultura generale: che lunghezza massima può raggiungere la lingua di un camaleonte o quanti giorni sono serviti per costruire la Torre Eiffel? Fatecelo sapere dopo averci giocato!

(Età: 10+ / Giocatori: 4+ / Durata: 25' / Difficoltà: 1 / Dipendenza dalla Lingua: Media)

Tabellone-e-componenti-di-Wits-&-Wagers-Party

5. Imagine (2015)

Un titolo leggero e stimolante da poter giocare anche in famiglia. La scatola contiene un set di carte contrassegnato da una lista di categorie e oltre 50 simboli su card trasparenti da utilizzare per comporre il titolo di un film, un proverbio o il nome di un oggetto. Giocabile anche a squadre, un passatempo ideale per il dopocena o per i giorni di festa.

(Età: 8+ / Giocatori: 3-8 / Durata: 15-30' / Difficoltà: 1 / Dipendenza dalla Lingua: Alta)

Livello Difficile

4. Codenames (2015) + Codenames Duet (2017)

Sfruttiamo il punto numero 4 per suggerire due board games, entrambi della stessa serie. Il primo, Codenames, è da giocare a squadre, l'altro, Codenames Duet è da tirar fuori dalla scatola quando si ha voglia di immergersi in una sfida cooperativa (perfetto anche questo per un po' di sana pratica linguistica!). Di cosa si tratta precisamente? Due squadre di agenti segreti si sfidano per individuare un letale assassino. Per farlo devono utilizzare un linguaggio in codice evitando di farsi scoprire dai passanti innocenti, dallo stesso criminale o dai propri avversari.

(Età: 10+ / Giocatori: 2+ / Durata: 15-30' / Difficoltà: 1 / Dipendenza dalla Lingua: Alta)

3. Flash Point: Fire Rescue (2011)

I giocatori vestono i panni di una squadra di pompieri pronta a cooperare per salvare vite umane da edifici in fiamme. Insieme ai vostri compagni di avventura dovrete essere abili a estinguere incendi, portare gente fuori dalle proprie abitazioni e guidare veicoli di emergenza in un numero limitato di mosse, sperando che il palazzo non frani su di voi. Il gioco prevede anche una variante per esperti (che include un nuovo tabellone ed elementi extra da impiegare o evitare durante la partita) ed un'altra per testare le proprie abilità in solitaria.

(Età: 10+ / Giocatori: 1-6 / Durata: 45' / Difficoltà: 3 / Dipendenza dalla Lingua: Bassa)

2. Above & Below (2015)

Un gioco originale caratterizzato da due mondi, uno in superficie in cui raccogliere e gestire risorse per costruire edifici ed ampliare il proprio villaggio, un'altro nel sottosuolo da esplorare a suon di narrazioni e poteri speciali. Come al solito per sconfiggere i propri avversari (da uno a tre) ci vorranno strategia e fortuna ed avrà la meglio chi al termine di sette turni completi avrà collezionato più punti vittoria nei due 'mondi'.

(Età: 10+ / Giocatori: 2-4 / Durata: 90' / Difficoltà: 3 / Dipendenza dalla Lingua: Alta)

Carte-Above-and-Below

Livello Estremo

1. Sherlock Holmes Consulting Detective (1981+)

Giocarlo in italiano è una sfida, provarci in inglese un'impresa. Come ultimo titolo della lista ecco Sherlock Holmes, un vero evergreen se consideriamo che il primo capitolo di questa saga di successo è stato pubblicato poco meno di quarant'anni fa. I giocatori vestiranno i panni di collaboratori non ufficiali dell'investigatore più famoso d'Inghilterra con l'obiettivo di scovare il criminale di turno seguendo le sue tracce sul Times del giorno o attraverso le testimonianze dirette dei personaggi che abitano i quartieri della Londra di fine Ottocento. Solo per veri esperti.

(Età: 12+ / Giocatori: 1-8 / Durata: 60-120' / Difficoltà: 4 / Dipendenza dalla Lingua: Alta)

 

Bene, dopo questa abbuffata non avrete che l'imbarazzo della scelta: tanti board games da scoprire, giocare e rigiocare con i vostri amici da ogni parte del mondo. Se desiderate conoscerne di nuovi, siete ancora in tempo per partecipare all'ultima data per il 2019 di English Discovery, il Summer Camp in lingua inglese dedicato ai ragazzi dai 13 ai 17 anni. Per maggiori info, visitate il sito o scriveteci all'indirizzo teens@speakinitaly.com

Topics:Top 10 Tipsenglish learning

Comments

More...

Iscriviti al blog!