CONTATTACI
SUMMER ONLINE
Menu
CONTATTACI
SUMMER ONLINE

Festival bizzarri in giro per il mondo anglofono

by Madalina Sandu, on 23/04/19 12.49

“Aprile dolce dormire!” Contrariamente però al detto popolare questo mese è ricco di avvenimenti ed è pieno di vitalità. L’arrivo della primavera e delle festività pasquali rendono questo mese uno dei più amati dell’anno! E se sei un Californiano patito di arte, musica, e tendenze stravaganti non potrai non ricollegare il mese di Aprile al … Coachella! È uno dei festival più attesi, amati ed invidiati al mondo! Turisti da ogni angolo del pianeta accorrono impazienti per poter assistere di persona alla festività più “in” dell’anno! I social diventano i veri protagonisti e il nostro Instagram si riempie in un men che non si dica di video e fotografie che illustrano le più celebri personalità del momento intente ad esibire look originali e alle volte sopra le righe.

Senza nulla togliere all’amato Coachella, allo stesso tempo esistono dei festival in giro per il mondo anglofono ancor più stravaganti e davvero singolari! Avreste mai creduto che ad alcune ore di distanza dalla “Coachella Valley”a pochi chilometri da San Josè in California, nella piccola comunità di Gilroy, si celebrasse il festival dell’aglio? Oppure che in Galles esistessero dei giochi Olimpici del tutto alternativi? Nel blog di oggi andremo a scoprire alcuni tra i più bizzarri, divertenti e tradizionali festival del mondo anglofono!

Underwater Music Festival – Florida

A largo delle isole Keys, nei pressi di Miami, una comunità appassionata di musica e attenta alla salvaguardia dell’ecosistema marino, organizza ogni anno un vero e proprio concerto subacqueo! Se siete dei divers professionisti, dovreste cogliere almeno una volta nella vita l’opportunità di assistere in prima persona alle esibizioni degli allegri e simpatici cantanti; travestiti da personaggi del mondo subacqueo, gli artisti si esibiscono sulle note di “Yellow Submarine” oppure dell’immancabile sigla de” La piccola sirenetta”!! D’altronde, come in ogni concerto che si rispetti, non può assolutamente mancare il pubblico, rigorosamente disposto in prima fila … sott’acqua! Per coloro che non amano le immersioni il concerto è visibile sugli schermi disposti appositamente per loro sulla “terra ferma”! È noto inoltre che il suono viaggia molto più velocemente sott’acqua che in aria (circa 4.3 volte di più secondo la rivista Focus) ragion per cui, delle vere e proprie casse, apposite per la trasmissione di onde sonore in acqua, rendono l’esperienza dell’Underwater Music Festival ancor più esilarante!

 

Cooper’s hill cheese rolling and wake – Gloucester 

Il festival del “cheese rolling” (letteralmente “rotolare il formaggio”) si svolge nei pressi della cittadina inglese di Gloucester in vetta alle colline Cooper. Diversamente dall’amato Coachella, qui è meglio procurarsi i vestiti peggiori e prepararsi a riempirli di fango o sporcarli di erba. Infatti, se mai voleste assistere all’evento, siate pronti a vedere un gruppo di inglesi o turisti scatenati che, tutti insieme, rotolano dalla ripida collina inseguendo un pezzo di formaggio fatto cadere giù per la pendenza alcuni secondi prima di loro! Sconsigliamo vivamente di partecipare ad una gara talmente estrema! Sebbene all’apparenza si presenti come un simpatico e singolare evento culturale, bisogna tenere presenti i numerosi feriti a causa dell’imprudente gara. In sostanza, risulta vincitore colui che arriva (rotolando o letteralmente rimbalzando) per primo alla linea d’arrivo segnata ai piedi della collina. L’eroe, dolorante ma stranamente felice e pieno di adrenalina, si prepara a ricevere il tanto atteso premio … un considerevole, enorme, e grasso pezzo di formaggio!

 

Gilroy Garlic Festival – California

Nella cittadina californiana di Gilroy, si tiene ogni anno un insolito ma celeberrimo festival avente come protagonista … l’aglio! No, qui i vampiri non c’entrano nulla, l’atmosfera è infatti allegra, invitante, solare e per niente macabra. Tutta la festosa comunità si riunisce presso il Christmas Hill Park di Gilroy per celebrare i mille sapori e le altrettante mille sfaccettature dell’aglio e della cucina in generale! Gare culinarie, degustazioni, giochi ed esibizioni sono l’anima di quello che è considerato essere il festival dell’aglio più grande al mondo, entrato addirittura a far parte del Guinness World Records!! L’evento dura di fatti ben 3 giorni, durante i quali il vostro alito non sarà dei migliori; d’altra parte però le papille gustative vi ringrazieranno, stimolate dai gustosi piatti preparati da veri e propri chef professionisti capaci di rendere le diverse sfaccettature dell’aglio e di tanti altri ingredienti! Non lasciatevi scappare il tipico “garlic ice cream”, una delle attrazioni principali dell’evento!

 

Holi Festival – India

Spostiamoci adesso in India, dove come ben sappiamo l’inglese è la seconda lingua per eccellenza. Le tradizioni di questo paese trasmettono inevitabilmente festosità e allegria e per gli amanti dei colori e del divertimento allo stato puro l’Holi è l’evento perfetto! Questo festival si tiene rigorosamente in primavera, precisamente il 20 Marzo, e si svolge pressoché in tutta l’India e nei paesi con ingente presenza di popolazioni induiste: Nepal, Sri Lanka, o Pakistan solo per citarne alcuni. Noto anche come il festival dell’amore, della rinascita e della purificazione, l’Holi è un’attrazione per milioni di locali e turisti allo stesso tempo. Sono numerose anche le riproduzioni dello stesso avvenimento in giro per il mondo, Italia compresa. Essenzialmente, un considerevole numero di persone si riunisce ed inizia a lanciare in aria polvere colorata riempiendosi da capo a piedi di quest’ultima; ne risulta uno spettacolo vibrante, e indubbiamente coloratissimo. Le diverse nuance che si vengono a creare, non solo divertono i partecipanti ma rinfrescano la loro mente e diffondono uno spirito di positività. Di fatti, attenendoci alla tradizione, uno degli scopi del festival è quello di ripulire i partecipanti da pensieri ed emozioni negative.

Holi

World Alternative Games – Galles

Le Olimpiadi sono una evento imperdibile e senza eguali che non solo celebra gli sport ma anche le diverse culture e tradizioni nel mondo. Per chi invece fosse alla perenne ricerca dell’insolito, in Galles, ogni anno si tiene un festival che soddisfa un pubblico curioso e dei partecipanti alla ricerca di sfide fantasiose. Si tratta delle così dette “Olimpiadi Alternative”, le quali propongono competizioni originali e a tratti assurde. Ci si sfida in gare di velocità trasportandola propria moglie in spalla, oppure gareggiando in “lentezza” con le biciclette o addirittura tentando di lanciare il più lontano possibile delle … balle di fieno!!

 

Cosa aspettate dunque ad inserire questi bizzarri festival nella vostra Bucket List? Inoltre, quest’estate avrete l’opportunità di commentare questi insoliti eventi e molto altro ancora con i nostri Anglos da tutto il mondo allo Speak Teens Summer Camp!!

Topics:teensculturecountriesfestivalgames

Comments

More...

Iscriviti al blog!